Interviste

Fidelis, parla l'attaccante Lattanzio: "La vittoria arriverà. Il mio avvio? Uno dei più difficili, ma sono come il diesel"

Il calciatore, andriese purosangue, non si è ancora sbloccato.

Nicola Massaro
11.10.2017 11:00

Foto di Emmanuele Mastrodonato / TuttoFidelis.it

Non è un periodo felicissimo per l’attacco della Fidelis Andria. La squadra azzurra, come ben noto, produce diverse occasioni ma non concretizza: “Siamo una squadra molto propositiva - ha dichiarato l’attaccante azzurro, andriese purosangue, Riccardo Lattanzio -. Dobbiamo continuare su questa strada. Ci manca solo il goal e per tale motivo si dovrà migliorare in fase di finalizzazione. Cercheremo di essere più cattivi sotto porta e anche di aumentare le occasioni da goal. Sono sicuro che la vittoria arriverà”.

Il calciatore, tra i protagonisti della promozione in Lega Pro della Fidelis, è tornato nella sua Città natale dopo due stagioni altrettanto vicenti, nelle quali ha indossato le maglie di Nardo e Venezia prima e Bisceglie dopo, in Serie D, siglando sempre più di 10 reti. Fino ad ora non si è sbloccato: “Forse è uno degli avvii di stagione più difficoltosi per me - ha proseguito l’attaccante -. Gli altri anni sono riuscito subito a sbloccarmi. Non sono demoralizzato, anche perché le occasioni arrivano sempre e nel momento in cui mi segnerò tutto sarà più semplice. Diciamo che sono come il diesel (ride, ndr). Con più determinazione riuscirò a tornare al goal”.  

Sabato la squadra se la vedrà contro la Reggina. Una sfida non semplice: “Affronteremo questo match in un campo molto caldo. Loro sono reduci da due sconfitte di fila. L’importante sarà imporre il nostro gioco come fatto fino ad ora. Il nostro obiettivo, come sempre, sarà - ha concluso Lattanzio - ottenere i tre punti”.

LA RIPRODUZIONE, ANCHE PARZIALE, DELL'ARTICOLO È CONSENTITA PREVIA CITAZIONE DI TUTTOFIDELIS.IT E DELL'AUTORE DELL'ARTICOLO COME FONTE, IN BASE ALLA LEGGE N. 633/1941 SUL DIRITTO D'AUTORE. 

Reggina, mister Maurizi: "Affronteremo una Fidelis che non propone gioco. In palio tre punti importanti"
Fidelis, nel test infrasettimanale contro la Virtus Andria mister Loseto ha provato varie soluzioni