Altre società e Calcio a 5

Florigel Andria inarrestabile: battuto in trasferta il Neapolis 1-4

Questa sera sfida infrasettimanale contro il Just Mola.

Redazione
06.02.2018 19:30

Continua il momento straordinario della Florigel Andria che dopo la pesante vittoria nel derby contro l’Eraclio Barletta espugna il “Pala Gino D’Aprile” di Polignano superando con un netto 4-1 i padroni di casa del Neapolis Futsal Club. Gli azzurri di mister Danilo Danisi dominano per quasi tutto l’arco del match e con i tre punti conquistati salgono al quarto posto in classifica in piena zona play-off. L’obiettivo salvezza, annunciato ad inizio stagione, è stato centrato con ben 8 giornate d’anticipo e la squadra andriese con il bel gioco e soprattutto con i punti conquistati sul campo sta dimostrando di poter lottare nei piani alti della classifica.

Danisi, orfano di Magno alle prese con un lieve infortunio, schiera Camporeale tra i pali, Rutigliani centrale, De Feo e De Liso laterali, in avanti Laporta. Passano appena dieci minuti ed è vantaggio azzurro. De Liso riceve palla sull’out di destra, si accentra e lascia partire un tiro imparabile per l’estremo difensore di casa. L’Andria continua ad attaccare e va vicina più volte al raddoppio con De Liso e Laporta, ma al 22’ la Neapolis pareggia i conti. Schema su corner e imbucata centrale di Giannuzzi che fa 1-1. Nella ripresa la Florigel Andria attacca con costanza e al 41’ è Fabio Lasorsa con un perfetto tapin sottoporta a riportare gli azzurri avanti di una rete. Il match è a senso unico e al 48’ diventa protagonista Giancola, che torna dopo l’infortunio in Coppa, e con un sinistro chirurgico firma il 3-1. Il Neapolis non ci sta e mister Simone prova la carta del portiere di movimento, ma la difesa azzurra è granitica e Laporta al 55’ recupera la sfera e con un perfetto rasoterra insacca a porta sguarnita il definitivo 4-1.

Altri tre punti d’oro per la compagine del presidente Michele Zingaro che sale a quota 38 punti. Questa sera nel “Palasport” di corso Germania sarà sfida al Just Mola nel turno infrasettimanale.

L'andriese Salvemini subito in goal con il Monopoli. Domenica derby particolare per lui...
(Video) Fidelis, Abruzzese: "Sono orgoglioso di essere qui. Il mio è un atto di responsabilità"