Primo Piano

Fidelis, ora serve la prima vittoria in campionato

Nella trasferta contro il Siracusa gli azzurri potranno riscattare l'insuccesso immeritato contro il Catania. Successivamente derby con il Monopoli da non sbagliare.

Nicola Massaro
25.09.2017 10:00

Foto di Emmanuele Mastrodonato / TuttoFidelis.it

È il momento di conquistare i 3 punti, sia per la classifica che per il morale. Dopo un avvio contraddistinto da 3 pareggi di fila contro Juve Stabia, Casertana e Cosenza e una sconfitta con il Catania, negli ultimi tre casi con molto rammarico, la Fidelis Andria è chiamata ad ottenere il primo successo stagionale. La squadra azzurra è attualmente terzultima in graduatoria, ma martedì tornerà subito in campo per il recupero del 2° turno di campionato al De Simone contro il Siracusa, attuale 4forza con 9 punti, e avrà subito l’opportunità di riscattare l’immeritato insuccesso con gli etnei, match nel quale il team ha mostrato una buona organizzazione ed è apparso in crescita nonostante diverse assenze in attacco. Successivamente gli azzurri torneranno al Degli Ulivi e affronteranno un derby molto particolare con il Monopoli, sia perché sentito dalle tifoserie per via della rivalità che per via della graduatoria, visto che si tratta della capolista. Anche in questo caso sarà importante conquistare punti per migliorare ulteriormente una classifica che, per quanto visto in campo in queste prime partite, penalizza sicuramente gli azzurri. In entrambe le occasioni, tuttavia, la squadra dovrà evitare di commettere ingenuità ed avere concentrazione sino all’ultimo, visto che nelle ultime tre partite le beffe sono arrivate proprio negli ultimi minuti di gioco. Bisognerà, inoltre, essere bravi a concretizzare le occasioni da goal create. 

Prima Categoria: sarà subito derby in Coppa Puglia tra Nuova e Virtus Andria
Il prossimo avversario: vittoria del Siracusa in rimonta sul Cosenza