Le pagelle

Cosenza - Fidelis Andria: il migliore ed il peggiore tra le fila dei federiciani

16.09.2017 21:15

Foto di Emmanuele Mastrodonato / TuttoFidelis.it

Parità al San Vito Marulla tra Cosenza e Fidelis Andria. Un match sbloccato nel secondo tempo da Curcio. Alla fine, in pieno recupero, Pascali pareggia i conti. Di seguito ecco il migliore e il peggiore nelle fila dei federiciani. 

IL MIGLIORE, Maurantonio: Nulla può sulla rete del pareggio. In precedenza, tuttavia, salva diverse volte il risultato. Deciso, infatti, il suo doppio intervento alla fine del primo tempo sulle conclusioni ravvicinate di Bruccini. Nella ripresa, poi, si ripete sul tiro in area di Mendicino poco dopo lo 0-1. 

IL PEGGIORE, Quinto: Soffre per tutta la partita la grande pressione dei centrocampisti cosentini che lo inducono ad innumerevoli errori di misura, soprattutto in fase di impostazione. In quella di copertura, invece, è spesso in ritardo ed il Cosenza si rende più volte pericoloso con le verticalizzazioni provenienti dal piede di Palmiero. L'errore più grave arriva al 92': un suo passaggio in palleggio diretto ad Esposito è troppo corto e costringe il suo compagno a commettere fallo in una zona pericolosa. Dalla seguente punizione il Cosenza guadagnerà l'angolo che porterà successivamente al pareggio.

LIVE Cosenza - Fidelis Andria 1-1: pari e patta, ancora una beffa finale per i federiciani. RIVIVI IL MATCH
Fidelis, mister Loseto commenta: "Non sono soddisfatto del risultato, ma ho visto una buona Andria"