Altre società e Calcio a 5

Beffa finale per la Nuova Andria contro lo Stornarella: termina in parità la sfida

Di Gregorio risponde a Quacquarelli nell’ultimo minuto di recupero.

Redazione
06.02.2018 17:00

Sfuma al 49′ del secondo tempo la vittoria per la NUOVA ANDRIA Calcio. 1-1 il risultato finale al Centro Sportivo “Fidelis” contro lo Stornarella Calcio, dopo una partita ben giocata dagli andriesi nel primo tempo con la rete di Quacquarelli al minuto 18′. Male il secondo tempo dove i ragazzi guidati da Michele Fasciano (in panchina al posto dello squalificato Sinisi) si fanno schiacciare a tal punto che il pareggio di Di Gregorio arriva quando tutto sembrava finito. 

La Nuova Andria deve fare a meno di Civita, Grillo, Zinni e Cioffi squalificati, per cui scende in campo con Zingaro tra i pali, Di Palma M., Cafagna, capitan Pasculli e Amorese D., a centrocampo Loconte con Tota e Caporale, in avanti Fiore supportato da Montrone e Quacquarelli. Per gli ospiti il capocannoniere Ciccone parte dalla panchina. Arbitra De Pinto della Sezione di Bari. 

Il primo tempo è caratterizzato da buone trame offensive andriesi, bene anche gli ospiti che provano a imporsi col proprio gioco. Al minuto 8′ brividi per una palla persa da Cafagna che manda Magaldi in porta, ma Pasculli recupera velocemente e allontana il pericolo. Al 13′ Loconte sfiora la traversa su calcio di punizione da ottima posizione. Un minuto dopo ci prova Andrea Fiore con un destro a giro, ma la sua traiettoria termina a lato. Al 18′ arriva il vantaggio andriese: in ripartenza Montrone vede e serve l’inserimento di Quacquarelli che entra in area, conclusione precisa, e palla in rete. E’ 1-0 per la NUOVA ANDRIA Calcio. Alla mezz’ora si fa vedere Porcelli, ma Pasculli interviene e allontana il pericolo. Al 36′ Amorese, nelle vesti di terzino, prova cercare la porta con un tiro che finisce a lato. Un minuto più tardi Fiore ha la palla per il raddoppio: un tiro di Quacquarelli smorzato diventa un assist per l’attaccante andriese, ma a tu per tu con La Sorsa spara sui suoi guantoni. Grande occasione mancata. Il primo tempo si chiude 1-0 dopo un’ultima iniziativa di Montrone, ma la sua conclusione scende troppo tardi oltre la traversa. 

Nella ripresa De Martino fa entrare in campo Ciccone al posto di Somma. Lo Stornarella vuole fortemente il pareggio e lo si nota sin da subito. Al 4′ Zingaro, infatti, è costretto ad un grande intervento dopo una mischia in area sugli sviluppi di un calcio d’angolo. All’8′ Zingarelli si accentra dalla trequarti e con il suo mancino colpisce il palo con Zingaro battuto. Sono i primi segnali di un secondo tempo di sofferenza per gli andriesi. Al 12′ salva ancora Zingaro e dopo poco Magaldi spreca da buona posizione. Al 17′ sale in cattedra Ciccone, contropiede veloce, ma la sua conclusione termina ben alta sopra la traversa. E’ un assedio: dopo qualche minuto Porcelli sfiora un buon cross in area a due passi dall’estremo difensore andriese. Vedendo i suoi in difficoltà mister Fasciano opta per una serie di cambi. Al 34′ insiste lo Stornarella con Zingarelli, ma questa volta la sua conclusione termina fuori. Si entra nel recupero. Al 48′ Quacquarelli cerca la conclusione, ma il suo tiro termina di poco fuori. Nell’ultimo minuto, poi, la beffa: rimessa laterale in favore della Nuova Andria Calcio, palla che viene regalata agli avversari, e Di Gregorio da fuori area trova la conclusione perfetta che si insacca all’incrocio. E’ 1-1 al “Fidelis”. Triplice fischio. 

"Diciamo che il risultato di 1-1 è giusto – ha detto a fine partita il Team Manager Domenico Bucci -. Peccato per il gol subito all’ultimo minuto di recupero. Non è la prima che ci capita di regalare punti agli avversari nei secondi finali di partita. Bravi i nostri ragazzi a reagire dopo tutto quello che è successo la scorsa settimana. Purtroppo le assenze per squalifica hanno pesato sul risultato ottenuto oggi. Per quanto riguarda il ricorso, noi abbiamo presentato tutto il necessario e per motivi ben precisi. Ci sono fatti gravissimi non documentati nel referto. Noi non giudichiamo l’operato dell’arbitro, ma riteniamo grave il fatto che al “Miramare” ci fosse il Commissario di Campo che non ha visto nulla di quello che stava accadendo: invasione di campo e gente sugli spalti, almeno una ventina. Abbiamo il materiale fotografico che lo prova. Tutto questo è inaccettabile".

Grande amarezza in casa Nuova Andria Calcio per un risultato sfumato negli ultimi secondi. I ragazzi di mister Fasciano subiscono una rete dopo aver sofferto per larghi tratti nel secondo tempo. Pesano anche le occasioni del raddoppio mancate nella prima frazione. Ora la NUOVA ANDRIA Calcio è al 7° posto in compagnia del Borgorosso Molfetta, mentre lo Stornarella è 11°. Prossimo match domenica 11 febbraio in trasferta contro l’Orta Nova alle 15. 

IL TABELLINO
NUOVA ANDRIA CALCIO - STORNARELLA CALCIO: 1-1 

NUOVA ANDRIA CALCIO, 4-3-2-1: Zingaro; Di Palma, Cafagna, Pasculli, Amorese D.; Caporale, Loconte, Tota (23′ st Amorese F.); Montrone (44′ st Varola), Quacquarelli; Fiore (36′ st Lamesta). All. Michele Fasciano. A disposizione: Paparusso, Sgarra, Somaro, Tesse. 

STORNARELLA CALCIO: La Sorsa; Catalano, Fiore, Di Gregorio, Mastropieri (41′ st Del Grosso), Daluiso, Somma (1′ st Ciccone), Zingarelli, Porcelli, Magaldi, Tadili (32′ pt Russo). All. Pino De Martino. A disposizione: Salierno, Pertosa, Spadavecchia.

Arbitro: De Pinto della Sezione di Bari
Marcature: Quacquarelli 18′ pt, Di Gregorio 49′ st Ammonizioni: Zingarelli (ST.), Fiore (N.A.), Montrone (N.A.).

(Video) Fidelis, riecco Tartaglia: "Andria per me è casa. L'obiettivo è lottare per centrare la salvezza"
La Fidelis cade nella trappola del Catania, ma la strada è quella giusta