Primo Piano

LIVE Monopoli - Fidelis Andria 2-0: Sarao inguaia gli azzurri che ora sono penultimi in solitaria. RIVIVI IL MATCH

I biancoverdi superano i federiciani grazie alla doppietta dell'attaccante ex Catanzaro.

Nicola Massaro
11.02.2018 14:00

16.20 - Se lo è aggiudicato il Monopoli il derby del Veneziani. Sconfitta, dunque, per la Fidelis Andria che è scensa al penultimo posto, superata dalla Paganese, vittoriosa contro il Matera. A decidere il match è stata una doppietta di Sarao. Bravi e cinici i padroni di casa a sfruttare le occasioni avute per pungere gli avversari. Il team guidato da mister Papagni ha fatto molta fatica a rendersi pericoloso sotto porta e non ha mai impegnato severamente Bardini. Con questi 3 punti i monopolitani rinsaldano la propria posizione in zona play-off e danno continuità ai 4 precedenti risultati utili di fila. Per gli andriesi, adesso, al secondo insuccesso consecutivo dopo quello contro il Catania, la situazione in graduatoria si è complicata maggiormente, dopo i 2 punti di penalizzazione ricevuti in settimana. Nel prossimo week-end i baresi affronteranno il Catania. I federiciani, invece, osserveranno un turno di riposo. Un saluto da Nicola Massaro. 

94' - L'arbitro decreta la fine delle ostilità. 

90' - Si giocherà ancora per 4 minuti. 

85' - Ultimi cambi per i padroni di casa: Minicucci, arrivato a gennaio proprio dalla Fidelis, rileva Sounas, mentre Dudu entra al posto di Sarao, autore della doppietta che sta decidendo il match. 

82' - GOAL MONOPOLI - Sarao chiude la contesa con un preciso tiro a giro che si insacca alla destra di Cilli. 

79' - A poco più di 10 minuti dal termine, la Fidelis Andria non riesce a raddrizzare la partita. Solo un sussulto per gli azzurri dopo il goal del vantaggio dei padroni di casa che difendono senza troppe problematiche il risultato. 

78' - Seconda sostituzione per i padroni di casa: dentro Longo per Donnarumma. 

75' - Ultimo cambio per i federiciani: Cappiello sostituisce Croce. 

68' - Altri 2 cambi per la Fidelis: escono lo stopper Colella e il centrocampista Longo, entrano l'esterno Di Cosmo e l'attaccante Liguori. La squadra azzurra passa dal 3-5-2 al 3-4-3 con Tiritiello che scala in difesa e l'ex Cosenza che coadiuva Scaringella e Croce nel tridente offensivo. 

60' - Gli azzurri tentano di reagire al goal dello svantaggio con il colpo di testa di Quinto, servito da Longo direttamente da corner, che si spegne tra le braccia di Bardini. 

56' - La Fidelis opta subito per un doppio cambio: fuori l'attaccante Lattanzio e l'esterno Lobosco, dentro Scaringella e Lancini. Non cambia nulla dal punto di vista tattico.  

54' - GOAL MONOPOLI - Rota, ben imbeccato in profondità da Sounas, serve Sarao che con una zampata devia la sfera in rete. Errore, qui, da parte di Lobosco 

46' - Ricomincia esattamente com'è terminato il primo tempo questa ripresa, ossia con il Monopoli in avanti con Genchi che controlla la sfera e lascia partire un tiro a giro che, tuttavia, risulta fuorimisura. 

Ore 15.32 - L'arbitro fischia l'inizio della ripresa.

Ore 15.25 - Si è conclusa sullo 0-0 questa prima frazione. Fin qui è stato il Monopoli ad avere maggiori palle goal, rispetto ad una Fidelis Andria che non ha saputo a trovare varchi per incidere in maniera rilevante, fatta eccezione per un colpo di testa di Croce. Decisive ai fini del risultato parziale, oltre al legno colpito da Sarao, le parate dell'estremo difensore andriese Cilli sulle conclusioni di Mercadante e Genchi.

48' - Finisce così il primo tempo.

48' - Altro importante intervento da parte di Cilli: l'estremo difensore della Fidelis respinge il tiro di Genchi, bravo a sfruttare un errore difensivo degli avversari per provare a pungere. Intelligente e bravo, tuttavia, l'estremo difensore dei federiciani che in uscita devia la conclusione dell'attaccante biancoverde.  

46' - Sounas, centrocampista del Monopoli, dalla distanza va al tiro: Cili blocca la sfera centralmente senza problematiche. 

45' - Sono 3 i minuti di recupero di questa prima frazione. 

44' - Giallo anche per Matera, il primo nelle fila dei federiciani. 

41' - Ammonito Sarao per una manata al volto ai danni di Longo. 

40' - Quando mancano 5 minuti più recupero alla fine del primo tempo, il risultato permane sullo 0-0. 

31' - Prima sostituzione per il Monopoli: mister Scienza è costretto, infatti, a sostituire Salvemini, acciaccato dopo uno precedente scontro, con Genchi. Esce, dunque, uno degli ex del match, nonchè andriese d'origine. Non cambia nulla dal punto di vista tattico. 

26' - Prima vera azione pericolosa del match in favore della Fidelis Andria. Lattanzio, sulla sinistra, crossa al centro per Croce che di testa non inquadra di pochissimo la porta con la palla che termina alla destra di Bardini. 

25' - Due le azioni pericolosissime fino ad ora, tutte in favore dei padroni di casa. Gli andriesi non riescono a trovare i giusti spazi per pungere seriamente gli avversari. 

22' - Ammonizione per Salvemini. 

21' - Ancora i biancoverdi pericolosi: sugli sviluppi di un calcio d'angolo Mercadante controllo la sfera e va alla conclusione da posizione favorevolissima, ma trova prontissimo Cilli che sventa il pericolo. 

13' - Palo del Monopoli: Salvemini penetra in area, arriva al limite e serve Sarao che da buona posizione colpisce il palo alla sinistra di Cilli. 

10' - La Fidelis ci prova con Lattanzio che si avventa sulla palla, dopo una respinta corta della difesa  avversaria, e calcia la sfera direttamente alta sopra la traversa. 

6' - Nessuna azione pericolosa fino ad ora. Buon impatto al match per gli andriesi. Sembrano leggermente più contratti, invece, i biancoverdi. 

Ore 14.31 - Il derby ha ufficialmente inizio. 

Ore 16.25 - Le due formazioni sono rientrate negli spogliatoi.  

Ore 16.20 - Assenti tra le fila dei baresi il difensore Lazolla e l'esterno Ricucci, entrambi acciaccati, mentre per quel che riguarda gli azzurri out il centrocampista Esposito, squalificato e l'attaccante Nadarevic, tra gli ex di turno, infortunato. Entrambe le squadre scenderanno in campo con il 3-5-2. Nel Monopoli spazio dal primo minuto all'attaccante Salvemini, andriese d'origine, che vince il ballottaggio con Genchi per affiancare Sarao. Tra le novità c'è Rota sull'out di destra a centrocampo. Nella Fidelis Andria, invece, confermato Cilli tra i pali, al posto di Maurantonio, non al meglio. In difesa torna titolare Colella, altro ex, mentre Tiritiello si sposta a centrocampo sulla fascia destra. Panchina per il giovane andriese Di Cosmo. Esordio, inoltre, con la casacca azzurra per il mediano Longo. Tandem offensivo affidato al duo Lattanzio - Croce, vecchia conoscenza del pubblico di casa. 

Ore 14.15 - Le due formazioni punteranno al successo in questa sfida principalmente per tentare di regalare alle rispettive piazze una gioia. Non sarà, comunque, una sfida semplice, anzi si prevede una contesa decisamente agonistica. Gli andriesi, inoltre, proveranno a recuperare subito i 2 punti di penalizzazione inflitti in settimana per inadempienze Co.Vi.Soc che hanno fatto scendere la squadra al terzultimo posto, a pari punti con la Paganese. I biancoverdi, invece, sono attualmente in zona play-off e più precisamente al 9° posto: tenteranno, dunque, di rimpolpare e rinsaldare la propria classifica.

Ore 14.10 - Non presenti i supporters federiciani, bloccati dal divieto di trasferta imposto dalla Prefettura di Bari nella giornata di venerdì.

Ore 14.05 - Le squadre sono in campo per il consueto riscaldamento.

Ore 14.00 - Un caloroso saluto a tutti i lettori di TuttoFidelis.it da parte di Nicola Massaro. Tra mezz’ora circa, presso lo stadio Veneziani, andrà in scena uno dei più classici derby pugliesi: di fronte ci saranno i padroni di casa del Monopoli contro la Fidelis Andria.

IL TABELLINO / MONOPOLI - FIDELIS ANDRIA:

MONOPOLI (3-5-2): 12 Bardini; 26 Ferrara, 33 Bacchetti, 3 Mercadante; 20 Rota, 8 Zampa, 5 Scoppa, 13 Sounas (85' - 10 Minicucci), 17 Donnarumma (78' - 25 Longo); 7 Salvemini (31' - 9 Genchi), 18 Sarao (85' - 23 Doudou).(22 Lewandowski, 1 Convertini, 11 Paolucci, 14 Bei, 15 Mavretic, 21 Tafa, 24 Russo, 27 Eleuteri). All. Scienza.

FIDELIS ANDRIA (3-5-2): 22 Cilli; 19 Celli, 25 Quinto, 5 Colella (68' - 20 Di Cosmo); 14 Tiritiello, 8 Piccinni, 11 Matera, 7 Longo (68' - 24 Liguori), 3 Lobosco (56' - 32 Lancini); 10 Lattanzio (56' - 13 Scaringella), 9 Croce (76' - 16 Cappiello). (1 Maurantonio, 12 Boraccino, 2 Tartaglia, 16 Cappiello, 18 Ippedico, 21 Abruzzese, 26 Scalera, 28 Taurino). All. Papagni.

Stadio: Veneziani.

Arbitro: Luca Massimi di Termoli-

Assistenti: Patric Lenarduzzi di Merano e Alessandro Colinucci di Cesena.

Indisponibili: Ricucci (MO), Lanzolla (MO), Esposito (FA), Nadarevic (FA). 

Marcatori: 54' Sarao (MO), 82' Sarao (MO).

Ammoniti: 22' Salvemini (MO), 41' Sarao (MO), 44' Matera (FA).

Espulsi: /

Angoli: 1 (MO) - 3 (FA). 

Cambio di sistema: La Fidelis Andria al 68' passa dal 3-5-2 al 3-4-3.

Recupero: /

Spettatori: 

Monopoli - Fidelis Andria: derby dai 3 punti preziosi. Presentazioni gara e probabili formazioni
Fidelis, mister Papagni: "Vittoria meritata per il Monopoli. Non c'è stata la reazione da parte nostra"