Interviste

Fidelis, Loseto traccia la strada dopo il Catania: "Voltiamo pagina. Con queste prestazioni i risultati arriveranno"

Contro gli etnei i federiciani si sono arresi all'ultimo: decisivo un penalty di Lodi all'89esimo.

Nicola Massaro
24.09.2017 10:00

Foto di Domenico Polichetti / TuttoFidelis.it

Prima sconfitta stagionale per la Fidelis Andria. La squadra si è arresa, nuovamente nei minuti finali, al Catania in trasferta. Un match nel quale gli azzurri si sono ben comportati, offrendo una prestazione positiva, nonostante un attacco rivoluzionato con Lattanzio, Croce e Barisic, questi ultimi subentrati nella ripresa e non al meglio in settimana, lasciati in panchina e i giovani Minicucci e Scaringella lanciati dal primo minuto. Alla fine (89esimo) Lodi, direttamente da calcio di rigore, ha condannato i federiciani: “Commento un’ulteriore beffa, ma questa volta si tratta di un insuccesso - ha esordito Valeriano Loseto, tecnico degli andriesi - Abbiamo disputato una buona partita. Siamo stati compatti e ben organizzati, rispondendo colpo sul colpo agli avversari. Siamo stati bravi nel contenerli e puntare sulle ripartenze. La squadra ha creato 4 o 5 occasioni da goal, poi Minicucci ha anche colpito la traversa. Accettiamo il verdetto e ora ci concentriamo subito sulla prossima gara”.

La squadra è ferma in classifica a 3 punti, frutto di altrettanti pareggi con Juve Stabia, Casertana e Cosenza. Martedì gli azzurri torneranno in campo contro il Siracusa nel recupero della 2ª giornata del torneo. Un’occasione nella quale servirà ottenere i primi 3 punti stagionali: “Dobbiamo migliorare dal punto di vista realizzativo - ha proseguito l’allenatore barese -. Ci manca la giusta cattiveria in attacco. I ragazzi, in ogni caso, sono stati eccezionali e non ho nulla da rimproverargli, neanche per il rigore. Non so quante squadre riusciranno ad avere tutte le occasioni da goal create da noi qui al Massimino. Ora bisognerà voltar pagina e continuare a lavorare. Con queste prestazioni  - ha concluso Loseto - prima o poi i risultati arriveranno”.

LA RIPRODUZIONE, ANCHE PARZIALE, DELL'ARTICOLO È CONSENTITA PREVIA CITAZIONE DI TUTTOFIDELIS.IT E DELL'AUTORE DELL'ARTICOLO COME FONTE, IN BASE ALLA LEGGE N. 633/1941 SUL DIRITTO D'AUTORE. 

Prima Categoria: sarà subito derby in Coppa Puglia tra Nuova e Virtus Andria
Catania, Vanigli loda l'atteggiamento: "Contro la Fidelis decisiva la nostra forza di volontà"