Interviste

Paganese, mister Favo rammaricato: "Bicchiere mezzo vuoto, avremmo potuto capitalizzare in due occasioni"

Il tecnico è apparso tutt'altro che soddisfatto del risultato, considerando le due occasioni capitate nella ripresa.

Nicola Massaro
08.10.2017 11:00

Rammarico per le occasioni sprecate nel secondo tempo. La Paganese è uscita indenne dal Degli Ulivi contro la Fidelis Andria. Un match nel quale la squadra ha contenuto l'avversario e cercato di colpirlo in contropiede, riuscendo anche a creare pericoli nella ripresa: “Il bicchiere è mezzo vuoto - ha asserito Massimiliano Favo, allenatore dei campani -. Abbiamo aggirato bene l’avversario e nel secondo tempo avremmo potuto capitalizzare. Parlo delle due palle goal capitate a Cesaretti e Talamo. Inoltre c’è un calcio di rigore non decretato dall’arbitro. Sapevamo di dover affrontare una gara difficile. Stiamo crescendo tatticamente e come gruppo. Questo è un campionato molto equilibrato che a mio parere - ha concluso il tecnico - deve ancora realmente decollare”.

LA RIPRODUZIONE, ANCHE PARZIALE, DELL'ARTICOLO È CONSENTITA PREVIA CITAZIONE DI TUTTOFIDELIS.IT E DELL'AUTORE DELL'ARTICOLO COME FONTE, IN BASE ALLA LEGGE N. 633/1941 SUL DIRITTO D'AUTORE. 

Il quadro dell’ 8a giornata di Serie C girone C: il Lecce in vetta, pari per il Monopoli. La Fidelis pareggia ancora
(Video) Fidelis Andria - Paganese: la sintesi a cura della redazione di Sportube