News

Fidelis, nel test infrasettimanale contro la Virtus Andria mister Loseto ha provato varie soluzioni

Il tecnico, in ogni caso, difficilmente recupererà l'attaccante Croce e l'esterno Nadarević

Nicola Massaro
12.10.2017 09:15

Foto di Emmanuele Mastrodonato / TuttoFidelis.it

Nella giornata di mercoledì la Fidelis Andria ha svolto una partitella contro la Virtus Andria, compagine locale di Prima Categoria, con l'intento di proseguire la preparazione in vista della gara contro la Reggina. Ai box il centrale difensivo Colella. Hanno lavorato a parte, invece, gli attaccanti Nadarević e Croce che difficilmente saranno del match in Calabria. Nella circostanza l'allenatore Valeriano Loseto ha mischiato le carte tra primo e secondo tempo, utilizzando nella ripresa anche gli stopper Allegrini e Tiritiello, tornati a disposizione dopo i rispettivi infortuni, anche se l'ultimo è rimasto in campo per pochi minuti. Come rimaracato dalla Gazzetta dello Sport nella prima frazione sono stati schierati Celli e Rada al centro della difesa, mentre in attacco Minicucci e Barisic sulle fasce, a supporto di Lattanzio in qualità di punta. Scaringella, invece, è entrato nella seconda parte di gara.

Reggina, mister Maurizi: "Affronteremo una Fidelis che non propone gioco. In palio tre punti importanti"
Fidelis, patron Montemurro conferma: "Loseto? Non è in discussione. Il gioco c'è, ci manca..."