Serie C

Figc, il presidente Tavecchio: "Respinte tre richieste di deroga. Le società dovranno adeguarsi"

Si tratta delle domande di Bisceglie, Akragas e Sicula Leonzio per affrontare le competizioni su campi diversi da quelli indicati

14.09.2017 11:00

Il presidente della FIGC Carlo Tavecchio, al termine del Consiglio Federale di mercoledì, ha parlato anche di Serie C e delle richieste di deroghe per giocare in impianti diversi presentate da tre club di terza Serie. Le stesse non sono state accolte: “Altro punto è quello legato alle richieste di deroga di Akragas, Sicula Leonzio e Bisceglie per affrontare le competizioni su campi diversi da quelli indicati - ha chirito, come riportato da TuttoMercatoWeb.com -. Queste deroghe non sono state concesse, mantenendo il principio di non concedere più alcun tipo di deroghe. Se non si adegueranno significa che non sono in grado di affrontare il campionato". Difficile, ipotizzare, cosa potrà realmente accadare ora. 

 

Fidelis, vigilia di un trittico di gare che potranno dare maggiori indicazioni: si parte dal Cosenza
Berretti, sabato prossimo esordio in campionato contro la Virtus Francavilla