Come ottenere popolarità su Spotify

423
Spotify

Spotify è la piattaforma più utilizzata per la riproduzione e l’ascolto della musica sui propri dispositivi. Infatti, dispone di una quantità e vastità di brani incredibile, riuscendo ad adattarsi a tutti i gusti e a tutte le personalità di persone che ne usufruiscono. I cantanti la utilizzano per pubblicizzare il proprio album, per far conoscere nel modo più veloce e diretto possibile le loro canzoni e per ottenere una sempre maggiore visibilità. Inoltre, di recente, ha introdotto anche la possibilità di ascoltare podcast di ogni tipo, dall’intrattenimento, alla cultura, all’informazione, alla moda e quant’altro.

Nei paragrafi successivi proveremo a consigliarvi alcune idee per ottenere una maggiore popolarità su questa piattaforma. È importante conoscere a fondo la piattaforma per poterla utilizzare al meglio e per capire le strategie per essere seguiti da un numero più alto di persone.

Strategie per aumentare i seguaci su Spotify

Un modo per aumentare i follower è quello di comprare play Spotify. Fondamentale è sfruttare il potenziale delle playlist sulla piattaforma. Infatti, questi elenchi di canzoni sono realizzati in base a un genere specifico, in base a un solo cantante, in base a specifici sentimenti e sensazioni, e possono essere create dagli utenti iscritti su Spotify e rese visibili a tutti gli utenti in modo da poter essere seguite.

Se siete dei cantanti che vorrebbero spopolare con il loro nuovo singolo, su Spotify è importante capire bene il genere a cui appartenete, realizzare con cura il brano, cercare la playlist più adatta in cui inserirlo in modo che risponda alle caratteristiche della stessa, e servirsi anche degli altri social network per pubblicizzare il vostro lavoro.

La playlist è fondamentale. Bisogna trovare quella che risponde il più possibilmente alle caratteristiche del proprio brano e che abbia già un grande seguito, in modo tale da farla sentire al numero più alto di persone possibile. È utile anche approfondire il proprio profilo descrivendo se stessi e il proprio brano musicale presentato.

Inoltre, come nelle altre piattaforme social è fondamentale essere costantemente attivi, pubblicando contenuti e interagendo, in modo da far avvertire la propria presenza.

Come si può entrare nelle playlist di Spotify

Come visto nel paragrafo precedente è fondamentale per cercare di aumentare la vostra popolarità come cantanti su Spotify trovare la playlist corretta e più vicina al vostro stile e genere musicale. Ma, una volta trovata quest’ultima, come si può entrare a farne parte?

Prima di tutto è utile sottolineare il fatto che esistono sulla piattaforma due tipi di playlist, quelle ufficiali create dai curatori di Spotify e quelle create da utenti standard. Se si è alle prime armi è meglio cercare di avvicinarsi alle playlist create dagli utenti privati prima di riuscire a far parte di quelle ufficiali. Come già detto in precedenza la prima cosa da fare è individuare il proprio genere di appartenenza in modo tale da essere inseriti in un elenco di canzoni ben definito.

Lo stesso discorso vale anche per coloro che realizzano e vorrebbero diffondere i loro podcast; è importante trovare le migliori playlist in cui rientrano i propri tratti fondamentali.

Una volta trovata la propria playlist, il passo successivo è quello di contattare il curatore della stessa. In realtà è abbastanza facile, in quanto si tratta solo di vedere sotto la playlist il nome di colui che l’ha creata e provarlo a cercare sugli altri social e contattarlo direttamente via messaggio per proporgli l’ascolto della vostra canzone.

La migliore soluzione, però, resta quella di scaricare Spotify nella versione per artisti, che è disponibile sia per i sistemi Android, sia per quelli iOS, in modo da riuscire a utilizzare più funzioni. Infatti, questa App ufficiale consente di presentarsi come artista scrivendo qualche parole su di sé e sulla musica prodotta, ma consente anche di tenere sotto controllo le statistiche dei brani proposti e quant’altro.

Per il resto, per aumentare i follower, è necessario curare attentamente il proprio profilo e cercare di essere attivi pubblicando contenuti e descrizioni di se stessi e dei propri brani.