L’amore nella storia umana e i “legamenti”: un rito antichissimo praticato ancora oggi

103
amore

Sin dall’antichità le persone hanno provato il sentimento dell’amore. Nel corso dei secoli questo sentimento ha cambiato forme ed espressioni ma, grossomodo, è stato caratterizzato dalle medesime emozioni che, com’è ovvio, comprendono anche quelle spiacevoli di abbandono, distacco, tradimento e interesse non corrisposto.

È proprio da queste emozioni che nascono i cosiddetti legamenti o incantesimi d’amore, dei riti praticati da operatori esoterici capaci, secondo il loro credo, di aiutare le persone a riconciliarsi con l’amore perduto o mai avuto.

Cosa sono i legamenti d’amore?

Come anticipato poc’anzi parliamo di pratiche antiche che vengono eseguite dagli adepti portatori di una verità sconosciuta al mondo. Questi riti possono essere eseguiti secondo varie credenze e modalità in basa all’appartenenza dell’operatore esoterico per cui si differenziano anche per tipo di magia. Volgarmente possiamo distinguerla in rossa, bianca o nera a seconda della finalità del legamento d’amore ma agli operatori esoterici non piace molto l’idea di abbinare un colore a questo tipo di pratiche.

Il colore è per lo più una definizione terrena che distingue gli incantesimi a finalità altruistiche, quelli bianchi, da quelli motivati da un tornaconto personale. Per esempio un legamento d’amore di magia nera potrebbe avere anche retroscena oscuri mentre uno di magia rossa, decisamente più diffuso, è solitamente correlato a soddisfare l’innamoramento di una persona non corrisposta o perdutamente innamorata.

Come vengono eseguiti?

Anche questa domanda non trova facile risposta. Innanzitutto gli operatori esoterici hanno il compito di preservare le conoscenze e di tramandarle solo a chi sarà ritenuto idoneo a domarle. Questo significa che non otterremo mai un chiarimento specifico sul funzionamento del legamento d’amore e sui metodi sui quali si fonda.

Tutto ciò che possiamo dire è che in base al tipo di operatore esoterico il legamento d’amore prevede l’utilizzo di fotografie, capelli, oggetti di proprietà dell’amato e così via. In altri casi potrebbero essere previsti riti da eseguire anche a casa o semplici rituali eseguiti dall’operatore dinanzi al richiedente.

In quali occasioni viene eseguito il legamento d’amore?

Il legamento d’amore può avere luogo ogni qual volta ci sia un desiderio di affetto, ricongiungimento o perdono da realizzare. Quindi può essere richiesto per farsi notare da un individuo al quale sentiamo di tenere molto ma con il quale non c’è mai stata occasione di approfondire la conoscenza o per risolvere una crisi coniugale. Al tempo stesso può essere richiesto per ottenere il perdono o per risvegliare un amore addormentato ma anche in ambiti che riguardano la sfera amicale.

Per chiedere un legamento d’amore occorre rivolgersi ad un operatore esoterico specializzato al quale spiegare la situazione. Questo si attiverà per eseguire il legamento e spiegherà in modo dettagliato tutto ciò che il richiedente dovrà fare prima, durante e dopo il rituale. Non ci sono prassi generali consolidate proprio perché ogni operatore porta in sé conoscenze diverse che utilizzerà per ascoltare il desiderio di chi lo interpellerà per problemi d’amore.

Credere o non credere: che dilemma!

Non sarebbe giusto giudicare negativamente o positivamente le persone che credono in questo genere di rituali. Non conosciamo il funzionamento “tecnico” che si cela dietro un legamento d’amore né tantomeno è possibile testimoniarne scientificamente l’efficacia. Eppure a volte fa piacere affidarsi a ciò che non possiamo controllare trascendendo il rigore della scienza per trovare conforto nel mistero. La mente, dopotutto, ha un grande potenziale inesplorato per cui perché fermarsi dinanzi ai limiti?

Il punto è proprio questo: ha davvero senso confrontare l’esoterismo con la scienza? È davvero necessario creare discredito a favore dell’uno o dell’altro? La scienza è un dato di fatto inconfutabile per cui non andrebbe tirata in ballo in questo genere di argomenti. La magia, invece, si fonda sulla credenza e sulle tradizioni ed è proprio per questo che anche i più scettici, almeno una volta nella vita, hanno desiderato di poter eseguire un incantesimo per risolvere un problema.