Risparmia sulle spedizioni di Natale con Cloppy

363
Cloppy

Il tempo delle festività coincide spesso con quello dei regali. I regali di Natale sono, infatti, uno degli elementi caratterizzanti di questo periodo delle feste. E non si tratta soltanto di regali che si fanno ad altre persone. C’è anche la possibilità di acquistare online, per farsi degli auto-regali. Spesso, infatti, siamo soliti comprare dei prodotti tipici proprio in occasione delle feste, per organizzare al meglio il nostro pranzo o la nostra cena in occasione del Natale.

Non ci lasciamo spaventare dalle spese di spedizione, perché oggi c’è una novità importante che arriva sul mercato italiano e che si propone di rivoluzionare il settore delle spedizioni. Si tratta di Cloppy.

Che cos’è Cloppy

Cloppy è un nuovo servizio che è messo a disposizione per tutte le attività, sia fisiche che online. Il suo nome si rifà al suono onomatopeico dello zoccolio dei cavalli del lontano West, quegli animali che venivano utilizzati per le diligenze. Anche il logo di questo nuovo servizio è ispirato a questo motivo: si tratta di un cavallo che tiene un pacco espresso.

Con Cloppy si ha la possibilità di entrare in un negozio, di comprare una card prepagata e poi di tornare a casa, per pensare comodamente a spedire il proprio pacco, senza alcuna limitazione, affidandosi ai migliori corrieri in ambito nazionale. Ma vediamo più specificamente come funziona questo servizio.

Come funziona Cloppy con le SPEDICARD

Cloppy ha iniziato ad espandersi agli inizi del mese di novembre. Infatti l’azienda ha affidato a dei rivenditori affiliati, come per esempio i tabaccai e le cartolerie, la possibilità di vendere le SPEDICARD. Il funzionamento del servizio si basa infatti proprio sull’acquisto di queste card.

Esse sono disponibili in vari tagli. In particolare si hanno tre fasce che possono variare in base al peso della spedizione. La prima fascia va da 0 a 3 Kg, la seconda arriva fino a 10 Kg e la terza fino a 20 Kg.

Il target a cui si rivolge Cloppy con questo suo servizio nuovo di spedizioni è quello di uomini e donne di età compresa tra i 18 e i 75 anni. È stato calcolato, attraverso un’apposita indagine di mercato, che in Italia questi utenti sono circa 45 milioni.

Di questi, soltanto 6 milioni utilizzano i servizi online, mentre la parte restante non ha molta dimestichezza con i servizi di questo genere. Cloppy vuole rispondere ad una mancanza nel mercato italiano, per espandere la rete di vendita come obiettivo principale dei suoi primi mesi.

Quando l’utente acquista in un rivenditore affiliato una confezione che comprende la SPEDICARD, trova anche un foglio informativo, attraverso il quale può apprendere in tutti i dettagli come funziona il servizio. È una comodità assoluta, perché il servizio di spedizioni si può gestire in maniera del tutto autonoma.

L’utente deve telefonare al call center, poi l’operatore chiede il codice segreto che è stampato sulla SPEDICARD. Chiede poi al cliente se è in possesso di una stampante per poter stampare l’etichetta della spedizione. L’utente deve dare conferma delle dimensioni del pacco, del suo peso e fornire i dati del mittente e del destinatario.

Si passa poi alla fase operativa della spedizione, con il team dedicato di Cloppy che si occupa del ritiro e della consegna. L’utente ha anche la possibilità di monitorare il tempo di spedizione e il personale di Cloppy si occupa anche eventualmente di intervenire sul vettore che è stato incaricato di compiere il servizio.

Le persone che hanno più dimestichezza con il web possono creare spedizioni in modo rapido rivolgendosi anche al sito cloppy.it. Chi vuole diventare un rivenditore o vuole acquistare una SPEDICARD può contattare anche un operatore all’indirizzo e-mail info@cloppy.it o telefonare al numero 05861837000.