Anticaduta capelli: i rimedi naturali da utilizzare

328
anticaduta capelli

Molti uomini e molte donne, durante la propria vita, sperimentano il fenomeno della caduta dei capelli. È molto frequente che durante i cambi di stagione si assista ad una maggiore perdita dei capelli. Altre cause della caduta dei capelli sono da rintracciarsi in periodi particolarmente stressanti, fattori ereditari che portano a calvizie o alopecia, alimentazione scorretta, priva di nutrienti o vitamine, fattori ormonali, fumo, trattamenti cosmetici aggressivi. Questo fenomeno può far imbarazzare chi ne soffre, oltre che far perdere la propria autostima. Per questo, esistono diversi rimedi naturali anticaduta dei capelli.

L’efficacia dell’alimentazione

Per ricevere dei consigli importanti sull’anticaduta capelli, ti puoi rivolgere agli esperti, come per esempio quelli che operano in dermes.it. Ti sapranno consigliare nel modo più opportuno, dandoti anche delle spiegazioni sulla correlazione fra salute dei capelli e alimentazione.

Uno dei più potenti rimedi naturali anticaduta capelli è infatti proprio l’alimentazione. È importante, infatti, integrare vitamine B e H mediante: cereali, tuorlo d’uovo, riso integrale, frutta fresca, prezzemolo, carote, spinaci, verdure a foglia verde, pomodori.

Gli oli essenziali

Altri rimedi naturali sono gli impacchi con gli oli essenziali. I semi di lino, ad esempio, servono per rinforzare i capelli e si può utilizzare un impacco a base di questi semi, prima dello shampoo.

Anche l’olio di mandorle e l’olio di oliva sono ottimi per rinforzare i capelli e possono essere massaggiati mezz’ora prima di eseguire lo shampoo.

Allo stesso modo si può utilizzare l’olio di cocco: è sufficiente farlo sciogliere e massaggiarlo sul cuoio capelluto e sui capelli.

Per stimolare la ricrescita e rafforzare la cute, si possono utilizzare, infine, gli oli essenziali al limone o al cedro.

Bisognerà massaggiarli sulla cute la sera prima di andare a dormire o mezz’ora prima di fare lo shampoo.

Gli impacchi

Si può realizzare un impacco a base di salvia triturando delle foglie di questa erba con un litro di acqua. Bisognerà applicare la miscela ottenuta subito dopo lo shampoo. Oltre a rinforzare la struttura del capello, la salvia serve a rendere più lucida la chioma.

Un altro composto che si può realizzare con un prodotto alimentare è quello a base di avocado. Sarà sufficiente frullare la polpa dell’avocado e applicarla sul cuoio capelluto mezz’ora prima dello shampoo.

Anche l’aloe vera può essere utilizzata per creare degli impacchi: bisognerà estrarla direttamente dalle foglie e applicarla mezz’ora prima dello shampoo sulla chioma di capelli. Anche assumere un cucchiaino al giorno di succo di aloe vera può stimolare la crescita dei capelli.

Le tisane

Bere delle tisane può fare bene al proprio organismo e fortificare i capelli. In particolare, la tisana all’equiseto, ricco di silicio che favorisce la ricrescita dei capelli. È risaputo che un potente antiossidante è il tè verde: può essere utile berlo anche 3 volte al giorno. Anche l’infuso di salvia, come visto, può essere utilizzato per effettuare degli impacchi.

Infine, il succo di mirtillo è molto indicato per questa “missione”: pur non essendo una tisana, è una bevanda che, allo stesso modo di queste, aiuta a favorire la ricrescita dei capelli.