Come risparmiare ogni mese

46
risparmiare

Una delle capacità che ognuno di noi vorrebbe avere è quella di saper risparmiare senza, però, privarsi di nulla. Infatti, saper fare economia è una delle doti difficili da avere perché non è sempre facile distinguere fra le spese necessarie e quelle di cui si può fare a meno. Nello stesso tempo, far quadrare i conti a fine mese può risultare difficile se si ha la tendenza a spendere “compulsivamente” e senza razionalità. Per questo, insieme a www.curaletuefinanze.it ecco alcuni consigli per risparmiare ogni mese.

Consigli per risparmiare ogni mese

Il consiglio principale è quello di stabilire un budget da attribuire a qualsiasi spesa: cibo, uscite con gli amici, shopping e tempo libero, cura personale, imprevisti e così via.

Si può utilizzare il metodo delle buste, cioè inserire un importo stabilito per ogni voce di spesa in modo tale che, una volta finito il denaro in quella busta, non si potranno più spendere soldi per quella data voce di spesa (né utilizzare il denaro contenuto nelle altre buste).

Questa metodologia consente di dividere razionalmente, ad esempio, il proprio stipendio, in modo tale da non privarsi di nulla.

Un altro consiglio è quello di stabilire ogni mese un certo importo da accantonare per il futuro. Si può iniziare da un importo piccolo (anche 10 o 20 euro a settimana) ma si deve essere decisi a non spendere quell’importo per nessuna ragione.

Solo così, accumulando denaro di settimana in settimana, si creerà un vero e proprio fondo per il futuro (ad esempio, in vista di un viaggio o di un acquisto più importante).

Per evitare acquisti futili che, magari, presi dall’euforia del momento, si potrebbero compiere senza averne effettivamente bisogno, si può mettere in atto la regola delle 24 ore che consiste nel pensare a fondo se quel dato acquisto sia fondamentale o meno.

Se, dopo le 24 ore, ci si rende conto che quell’acquisto è veramente indispensabile, si può procedere ad acquistarlo. Sempre per evitare spese non indispensabili, un consiglio è quello di prendere nota (su un quaderno o su un file Excel) di tutte le uscite di denaro del mese. In questo modo, si porrà l’attenzione sulle spese sostenute, su quelle necessarie e su quelle superflue.

Consigli per risparmiare sulla spesa

Dopo alcuni consigli generali per risparmiare e per mettere da parte un po’ di soldi per il futuro, ecco alcuni trucchi che consentono di risparmiare sulla spesa:

  • quando si è in pausa pranzo a lavoro, piuttosto che mangiare al ristorante o alla mensa, meglio organizzarsi portandosi il pranzo da casa;
  • una scelta economica (ed anche sostenibile) è quella di organizzarsi con i colleghi per raggiungere il posto di lavoro, in modo tale da dividere le spese (come il costo della benzina);
  • quando si va al supermercato, meglio stilare una lista della spesa sulla base di un menu settimanale, in modo tale da evitare acquisti superflui e di avere in casa tutto il necessario per mangiare per l’intera settimana;
  • sempre a proposito del cibo, meglio limitare le uscite al ristorante in un numero prefissato al mese (una o due volte al mese, ad esempio).