Quali sono le cucine di tendenza nel 2021?

63
cucine di tendenza

La cucina è l’ambiente più dinamico della casa, alla quale si accede ad ogni ora del giorno e che ha bisogno di caratteristiche specifiche per essere apprezzata e vissuta nei momenti di convivialità. Lo stile della cucina rispecchia in gran parte al gusto degli abitanti e per trovare ispirazione si riccorre ai trend del momento o si rispolverano vecchi classici.  Per coloro che sono quindi in procinto di rinnovare la cucina, la domanda è: quali sono le cucine di tendenza nel 2021? Un aiuto può arrivare dagli esempi che proponiamo, che sono molto diversificati per rispondere sia alle esigenze delle personalità più creative sia alle preferenze di chi ama il classico.

Cucine futuristiche

Tra le cucine di tendenza del 2021, la più gettonata è la cucina smart, dotata di elettrodomestici tecnologicamente avanzati che funzionano mediante applicazioni da remoto, di complementi d’arredo a basso consumo energetico e di mobili realizzati con materiali ecosostenibili. L’attenzione massima è infatti riservata all’origine dei materiali, che molte aziende curano in maniera puntuale. La scelta inoltre di dotarsi di elettrodomestici che utilizzano sistemi di gestione da remoto, deriva da una ricerca di maggiore sicurezza in casa, evitando ad esempio di lasciare accesi gli elettrodomestici o di utilizzarli in maniera impropria, e di una maggiore sensibilità alla riduzione dei consumi. La tecnologia la farà dunque da padrona per il prossimo futuro e, per gestire al meglio gli impianti e le funzioni degli elettrodomestici, è importante garantirsi un supporto per la riparazione del forno elettrico e di tutti gli elettrodomestici che sia affidabile e preparato per la gestione di apparecchi dotati di software molto delicati.

Cucine di design

Il gusto per il bello e per il funzionale è un trend che si evolve con l’innovazione delle aziende. Tra le tendenze di quest’anno quindi ci sono sicuramente le cucine progettate per sorprendere e per vivere esperienze domestiche caratterizzate dalla ricerca delle forme e dei materiali. Come per le cucine ad ampio utilizzo di tecnologia, anche il design è attento alla sostenibilità e propone soluzioni d’arredo in materiali naturali, come il bamboo, ed elettrodomestici minimal che riducono l’impatto sull’ambiente. Secondo i dati pubblicati dal 7° Osservatorio Nazionale sullo stile di vita sostenibile il 75% degli italiani richiede uno stile di vita più sostenibile e l’81% è a conoscenza dell’esistenza di un arredamento amico dell’ambiente. La creatività quindi si lega a doppio fino con l’ecologia, per creare un nuovo modo di arredare le case, mediante l’utilizzo di oggetti di riuso o attraverso l’ottimizzazione degli spazi, evitando così la produzione di nuovi arredi e lo spreco di materiali e consumi per oggetti che non servono o che si usano raramente.

Cucine dallo stile classico

Quando parliamo di classico, siamo di fronte ad una tendenza intramontabile. Il gusto per le cucine arredate in maniera standard, nelle quali gli elementi cardine sono la cucina, la credenza ed il tavolo, manterranno un fascino sempreverde. Nelle tendenze 2021 domina ancora il legno, materiale per eccellenza delle cucine classiche, che si combina ad elementi innovativi, come i piani di cottura ad induzione o i tavoli che diventano isole e penisole, in un rapporto tra classicità e modernità che trova la sua sintesi in una giusta combinazione di elementi e spazi. L’attenzione all’ambiente è presente anche nelle cucine in stile classico, che si manifesta soprattutto nella scelta di impianti luce a basso consumo e nell’installazione di elettrodomestici di classe energetica elevata.