Vacanze in barca a vela in Corsica: itinerari di viaggio

203
vacanze in barca a vela in Corsica
Kévin Langlais / Unsplash

La Corsica è un’isola del Mediterraneo che fa parte della Repubblica Francese, famosa perché ad Ajaccio nacque Napoleone Bonaparte. Ma, da oggi in poi, non sarà più famosa solo per questo: questa meravigliosa isola è la meta ideale per chi voglia trascorrere le proprie vacanze in barca a vela e ammirare la bellezza delle spiagge e delle acque cristalline.

Qui si sposano acque incontaminate e natura selvaggia, per un contrasto di sicuro effetto che rimarrà impresso nella mente e nei cuori di tutto coloro che avranno la fortuna di viverlo.

Viaggio in barca a vela in Corsica

Per le vacanze in barca a vela in Corsica si parte dalle spiagge a Sud Ovest della Corsica e precisamente le Bocche di Bonifacio dove si trovano alcune fra le spiagge più belle del Mediterraneo.

Queste spiagge sono nascoste e, spesso, soltanto chi si spinge fino alla punta riesce a raggiungerle: per questo, lo spettacolo che si aprirà agli occhi di questi avventurieri sarà di acque incontaminate e trasparenti e spiagge deserte in cui rilassarsi in tutta tranquillità.

Per chi vuole vivere a pieno l’esperienza “corsicana”, ci si può fermare a gustare i piatti tipici della cucina locale.

Spostandosi, si raggiunge l’Isola di Lavezzi, una delle più belle al mondo, in cui si alternano scogli e sabbia bianca, così da accontentare gli amanti di entrambi i generi.

Inoltre, le baie e le calette creano un ambiente paradisiaco, perfetto da visitare non solo nella calda stagione estiva (quando potrebbero essere più affollate), ma a novembre, quando il clima è più ideale e lo scenario è ancora più suggestivo.

Proseguendo tra Razzoli, Budelli e Santa Maria, si può fare un tuffo nelle acque chiare di questi mari, delle vere e proprie piscine naturali in cui potersi specchiare, camminando su una morbida e vellutata sabbia rosata.

Da non perdere è anche l’isola di Cavallo, vicino allo stretto di Bonifacio e a 13 km dalla Sardegna.

L’isolotto è molto caratteristico e, nel suo porto, d’estate, si possono incontrare molti personaggi famosi.

Ancora, Rondinara e la spiaggia di Santa Giulia, perfette per trascorrere del tempo con i propri bambini, raccogliendo meravigliose conchiglie e nuotando in un mare di coralli.

Insomma, paesaggi diversi, tutti straordinariamente belli, alla scoperta di uno dei posti più belli del Mediterraneo.

Cosa fare in Corsica

Per chi ama l’avventura e lo sport, la Corsica è il posto ideale per poter praticare numerose attività nella natura.

Oltre alle spiagge, il mare e la possibilità di fare delle grandi nuotate o immersioni, chi ama gli sport estremi verrà accontentato. Si possono praticare l’alpinismo e il canyoning nei corsi d’acqua.

Fare escursioni a piedi oppure a cavallo o in mountain bike, per partire alla scoperta di una natura incontaminata e ricca di vegetazione, anche patrimonio dell’Umanità.

Oppure, praticare parapendio e discese in paracadute. Infine, dopo una di queste attività, chi vorrà potrà ricaricare le batterie ai Bains de Caldane, dove le sorgente termali curative doneranno benessere e relax diffuso a tutto il corpo.

Oppure, semplicemente rilassarsi ad ammirare il paesaggio o immergersi nelle tradizioni e nella cultura locali.