Barca a vela che passione: ecco cosa c’è da sapere prima di partire alla scoperta di nuove destinazioni

216
barca a vela

Una delle vacanze più belle e caratteristiche è senza ombra di dubbio quella che viene fatta in barca. Vi è uno stretto contatto con la natura, la possibilità di divertirsi e di stare in compagnia. La barca, esiste in varie tipologie di approccio a seconda del modo in cui viene alimentata e anche da come è distribuita negli spazi interni. Vi sono infatti sia barche a vela, che barche a motore tra cui è possibile scegliere.

Molti nel corso degli ultimi anni, stanno optando per il noleggio barca a vela con o senza equipaggio per partire alla scoperta dei territori più nascosti della zona mediterranea, mentre altri invece optano per spazi più comodi attraverso il noleggio di yacht o di catamarani. La barca a vela però resta comunque un must per muoversi sulle onde marine, sia per il modo in cui garantisce un rapporto con la natura ma anche perché caratteristica per chi ama questo tipo di soggiorno.

I vantaggi di una vacanza in barca a vela

La barca a vela ha una serie di vantaggi che vale la pena prendere in considerazione. Innanzitutto, la barca a vela è considerata un sinonimo di sportività. È una struttura con uno scafo che è abbastanza veloce perché fa quasi la rotta intera in controvento, ma riesce comunque a tenervi sia comodi, senza però rinunciare allo spirito avventuriero di chi è pratico dello sport.

A differenza del catamarano e del motoscafo tende un po’ più a smontare e quindi è chiaro che chi soffre magari di mal di mare, potrebbe non trovare in questo tipo di barca le risposte giuste per la propria vacanza. Allo stesso tempo, però, il vantaggio è che può attraccare più facilmente senza difficoltà e dà anche la possibilità di avere un contatto più stretto con i territori.

Chi ha difficoltà a muoversi in barca a vela non può partire alla sprovvista ma deve essere non solo dotato dei permessi di guida ma inoltre anche avere un allenato. La barca a vela, infatti, molto spesso viene noleggiata direttamente con l’equipaggio proprio per evitare spiacevoli sorprese e quindi per riuscire a garantire un’ottima vacanza in pieno relax.

I luoghi migliori per una vacanza in barca a vela

La vacanza in barca a vela è sicuramente ideale per esplorare i piccoli arcipelaghi magari è invece evitabile per le grandi tratte. Se ad esempio, volete scoprire l’arcipelago toscano, l’arcipelago Campano oppure partire alla scoperta della Maddalena in Sardegna o in Sicilia, sicuramente questo mezzo di trasporto potrebbe fare al caso vostro.

Visitare le Eolie, oppure le Egadi, vi permetterà di coglierne la vera essenza grazie alla praticità della barca a vela negli spazi marini anche più controversi. Potreste arrivare anche vicinissimi alle numerose aree marine protette presenti in Italia.

Avreste sempre a disposizione comunque la possibilità di attaccare e fermarvi per una breve sosta. Uno dei vantaggi infatti è proprio quello di avere l’occasione per scoprire i posti più nascosti, proprio perché questo tipo di barca dà la possibilità di esplorare i luoghi anche più reconditi.