7 tecniche per aumentare le vendite di un negozio

35
tecniche per aumentare le vendite

Portare avanti un’attività commerciale è sempre una sfida difficile. Bisogna fare i conti con la concorrenza sempre più agguerrita e con un’offerta sempre più variegata da parte di altri venditori che spesso si possono trovare anche online. Le possibilità di acquisto oggi per gli utenti sono davvero tante. Ma cosa possiamo fare per aumentare le vendite nella nostra attività commerciale e quindi per accrescere il fatturato? Vi vogliamo fornire alcuni consigli utili per dare la possibilità ai clienti di conoscere meglio la vostra attività.

1. Dare ai clienti un motivo per il quale dovrebbero scegliervi

Le tecniche per aumentare le vendite di un negozio sono veramente tante. Iniziamo con una regola che potrebbe sembrare ovvia, ma che a volte non lo è del tutto. Innanzitutto dovete dare ai vostri clienti un vero e proprio motivo per il quale dovrebbero scegliervi.

Distinguetevi dai negozi concorrenti e offrite sempre un buon motivo in più per attirare la clientela, ad esempio con offerte, sconti e speciali promozioni, che riescono sempre a catturare l’attenzione, spingendo alle vendite.

2. Rendere diversificata l’esperienza di acquisto

Proprio in quest’ottica si colloca la differenziazione dell’esperienza di acquisto da parte dell’utente del negozio. È fondamentale dare agli utenti qualcosa in più rispetto alla concorrenza, per spingerli ad acquistare nel vostro negozio.

Ricordatevi sempre che negli ultimi tempi i clienti non acquistano spesso perché hanno realmente la necessità di alcuni prodotti e che possono in realtà trovare ampiamente tutto proprio nella concorrenza.

3. Farsi conoscere nel luogo di riferimento

Anche questa sembra una tecnica scontata, ma aumentare la possibilità di farsi conoscere nel territorio in cui si opera è sempre una buona idea. È fondamentale aumentare la visibilità e la popolarità nel luogo in cui ci si trova, per convincere un numero sempre maggiore di clienti.

4. Concentrarsi sull’acquirente

Questa è una tecnica generale, che però deve essere considerata in modo molto preciso. In particolare vi potreste chiedere quanto tempo impiegate a contattare i clienti che hanno chiesto informazioni o che hanno lasciato i propri dati rispondendo ad esempio alla sottoscrizione di una tessera fedeltà.

Potreste mettere a punto delle specifiche newsletter da inviare tramite la posta elettronica a chi ha espresso il consenso di ricevere comunicazioni commerciali, per tenere sempre viva l’attenzione degli utenti nei confronti della vostra attività commerciale e per fare in modo che gli utenti diventino dei veri e propri clienti.

5. Organizzare degli eventi per la promozione

Una possibilità che si può sfruttare per la promozione di un negozio potrebbe essere quella di mettere in atto degli eventi tematici. Ad esempio se operate nel settore delle assicurazioni, potreste organizzare dei meeting per spiegare le ultime novità in questo campo.

Se avete un’attività nel settore dei viaggi, potreste organizzare degli eventi a tema ai quali possono partecipare gli appassionati. Anche il settore delle ultime tecnologie può regalare tantissime soddisfazioni. Si potrebbero organizzare ad esempio, se si opera in questo settore, un evento in cui spiegate le ultime novità che legano salute e tecnologia.

Insomma, le possibilità sono veramente tante e si possono organizzare conferenze ed eventi di vario genere in tutti i settori di vendita possibili, non dimenticando sempre di coinvolgere il pubblico, il vero e proprio target di riferimento.

6. Essere presenti sia offline che online

Per un negozio è ormai fondamentale essere presente anche online. Non ci riferiamo esclusivamente alla possibilità di avere a disposizione un e-commerce tramite il quale vendere i propri prodotti (anche se è un’opportunità assolutamente da non sottovalutare). Pensiamo anche ad esempio ad un semplice sito web, tramite il quale presentare le proprie attività.

7. Utilizzare i social network

Sempre più persone passano molte ore durante la giornata sulle piattaforme di social network. È fondamentale quindi per chi ha un negozio essere presenti anche sui social media, con profili sempre aggiornati e capaci di coinvolgere l’attenzione degli utenti.

È stato dimostrato che la maggior parte dei venditori che usano i social network riesce a concludere un numero più alto di vendite. Questo perché è innegabile la presenza su internet di moltissime persone ogni giorno, che utilizzano i social media per distrarsi, ma anche per dare sfogo alla creatività personale, condividendo pensieri e passioni.