Assicurazione animali domestici: le novità per proteggere i nostri pets

154
assicurazione animali domestici

Gli Artt. 2052 e seguenti del codice civile sanciscono che:

Il proprietario di un animale o chi se ne serve per il tempo in cui lo ha in uso, è responsabile dei danni cagionati dall’animale, sia che fosse sotto la sua custodia, sia che fosse smarrito o fuggito, salvo che provi il caso fortuito.

Può tornare utile quindi stipulare un’assicurazione per animali domestici sia per i danni che il nostro animale potrebbe causare ad altre persone o cose (ad esempio a seguito di un morso), sia per proteggere il nostro amico fedele da incidenti (ad esempio se viene investito da un auto) o da infortuni (come il morso di una vipera).

Si può stipulare una polizza generica per danni che copre solo i danni causati a terzi ma non le eventuali spese veterinarie che quindi gravano sul proprietario oppure si può stipulare una polizza specifica per gli animali domestici che copre sia i danni verso terzi sia le spese veterinarie del nostro animale.

Molte compagnie assicurative danno la possibilità di stipulare una polizza anche online , ad esempio MiFido è la polizza assicurativa che Yolo e Sara Assicurazioni hanno pensato per i nostri animali domestici.

Il premio deve essere pagato ogni mese ma il contratto può essere interrotto quando si vuole e senza pagare penali.

È previsto il rimborso delle spese sostenute per curare l’animale a seguito di un’eventuale malattia, infortunio o interventi chirurgici e addirittura anche le spese funerarie, se previsto dal contratto.