Profumi uomo ideali per l’autunno – inverno 2018: le nuove tendenze

827

Una scia di profumo ha in sé mistero, sensualità e lascia qualcosa di intrigante: è un ottimo biglietto da visita per fare una buona impressione. Per l’uomo, la caratteristica che non deve mancare in un profumo è l’intensità.

Note speziate, legnose e di agrumi sono le tendenze dell’Autunno – Inverno 2018 che comunque erano già presenti negli anni precedenti. Infatti, ci sono intramontabili fragranze cult che non passeranno mai di moda.

Se siete indecisi, la vostra scelta potrebbe ricadere su alcuni dei grandi classici molto amati da uomini (ed anche da donne):

  • One di Calvin Klein: un gran classico spesso utilizzato anche dalle donne, dalle note fruttate e fresche di mandarino, papaia, limone e bergamotto.
  • Acqua di Giò di Giorgio Armani: dall’aroma agrumato dato dalle scorze di bergamotto, neroli e mandarino. Ha un fascino misterioso dato anche dalle note di Patchouli e incenso.
  • 1 Million di Paco Rabanne: profumo dall’aroma legnoso e speziato, è sicuramente uno dei più scelti fra i giovani perché dà carattere e sensualità. Le note sono di pompelmo, rosa, cannella, spezia, legno, ambra e Patchouli.
  • Boss Bottled di Hugo Boss: fragranza speziata e legnosa data dalla presenza di note di testa fruttate e dalle note di fondo più decise del sandalo e vetiver. Questo è il profumo per chi vuole essere intrigante e affascinante.
  • Sauvage di Dior: il testimonial di questo profumo è un “selvaggio” Johnny Depp ed infatti questo profumo è adatto a personalità del genere poiché è una fragranza irresistibile: un mix di bergamotto, pepe del Sichuan, lavanda, cedro e geranio.